Progetto

Lettera al prossimo

Cliente
Eugenio in via di gioia
Anno

2019

Prodotti
  • Website
  • Crowdfunding
  • Blog
Skills
  • Front end development
  • Web Design
  • Javascript
  • Php
  • WordPress

La lettera al prossimo

Vi piacerebbe piantare una foresta?

E’ questa la proposta di Eugenio in via di Gioia, band di Torino, che ha dato vita ad un progetto ben preciso che prende il titolo dalla loro canzone, un luogo virtuale (una piattaforma digitale di crowdfunding) che vuole ridisegnare l’idea di futuro.

E’ stata stabilita la scadenza per la piantumazione di una foresta con un counter in home fissato al 26 settembre 2050. Ogni euro donato avvicina quella data di un giorno.

L’obbiettivo è piantare il primo albero il prima possibile!

Skills

Per ogni progetto proponiamo le migliori soluzioni in termini di design e di tecnologia di sviluppo.

Design Creativo
Frontend Design
webdesign
Web Design
Sviluppo web
Sviluppo Web
jquery
Javascript
Lettera al prossimo

La piattaforma di Crowdfunding

Tutti i fan degli Eugenio in via di Gioia e tutti gli utenti della piattaforma di crowdfunding potranno fare una donazione libera per la piantumazione della foresta. Grazie alla collaborazione di Federforeste, i fondi che verranno raccolti saranno investiti interamente nella rigenerazione di un’area boschiva estinta, in Italia, con scadenza massima il 26 settembre 2050.

Per ogni euro donato, il counter in home page scenderà di un giorno. I commenti, le visualizzazioni ed il tempo passato sulla piattaforma contribuiranno a far scendere ulteriormente il counter. Infine, per ogni prodotto del merchandising e per ogni biglietto dei concerti acquistato, gli Eugenio in Via di Gioia devolveranno un euro per la piantumazione della foresta.

BLOG

Le lettere

Sulla stessa piattaforma sarà possibile inviare le “lettere al prossimo” della community che prenderà parte al progetto.

Il progetto “Lettera al Prossimo” è realizzato in partnership con Coldiretti, Campagna Amica, Federforeste, Banca Etica, Satispay, The Goodness Factory i primi nomi che hanno aderito sono Elisa Palazzi (climatologa CNR) e Andrea Vico (giornalista e divulgatore scientifico).

Gli esperti e i partner faranno da garanti per il progetto rispetto alla moderazione del forum, il controllo della veridicità delle informazioni e delle riflessioni che verranno condivise sulla piattaforma e la concreta piantumazione finale.